Sistema d'allarme perimetrale e livelli di protezione

Pubblicato il 22/01/2018


Cos’è un sistema di allarme perimetrale?

Il sistema di allarme perimetrale è progettato per proteggere l’abitazione dall'esterno. L’installazione avviene posizionando vari sensori all'esterno, lungo le pareti dell’abitazione, avvolgendo virtualmente la casa con un involucro protettivo. È ideale attivarlo durante la notte: la protezione dall'esterno consente di spostarsi liberamente per la casa senza generare falsi allarmi, in quanto l’allarme si attiva solo se vengono forzate le vie d’accesso all'abitazione (porte, finestre, garage..). Può essere installato anche a protezione di una singola porzione dell’abitazione (magari un punto d’accesso che ritenete vulnerabile).

Per meglio illustrare i vari elementi che costituiscono un sistema di allarme antintrusione ipotizziamo l’installazione di un sistema di sicurezza di una villa per evidenziare i tre livelli di protezione concentriche:

Primo livello: protezione interna delle aree sensibili (camera letto, soggiorno, ecc.)

Secondo livello: protezione periferica esterna dell’edificio (porte e finestre)

Terzo livello: protezione perimetrale esterna del giardino (a livello muro di cinta oppure di cancellata)